venerdì 28 giugno 2013

FRIDAY MOOD

TGIF perfectly reflects today mood: it has been a very busy working week (because of the Fashion Shows) and tomorrow there will be my Bday Party so I have a lot of things to plan.
And you? How will you spend your week end?

TGIF è sicuramente la frase che meglio esprime il mio mood quest'oggi! Finalmente questa settimana interminabile è finita e ora posso dedicarmi all'organizzazione della mia festa di compleanno di domani sera (in realtà solo gli ultimi dettagli sono da definire).
Buon week end a tutti!

 
b&h

martedì 25 giugno 2013

MY MILAN FASHION WEEK NIGHTS

Never been so social as this Fashion Week! So many Parties, people and also my BDAY! ENJOY my Best of!

Era veramente parecchio tempo che non mi sentivo così social! Questa settimana della Moda è stata piena di eventi, Party ma soprattutto domenica era il mio compleanno! Enjoy il mio Best of (a partire da ieri sera a ritroso)!
TOILET PAPER PARTY


COUNTY OF MILAN PARTY by MARCELO


DOLCE & GABBANA PARTY and also MY BDAY!


Well, tonight I will go to sleep veeery early!
Bene stasera direi RIPOSO.

b&h

lunedì 24 giugno 2013

PLV MILANO: GET A FASHION STYLE TO YOUR ARM!


Another "little secret" that I wanna sharing with you. A brand accidentally discovered through the magic Instagram world, a couple of cousins ​​from Milan who are slowly becoming present and present with their creations! 
Laura and Veronica, 27 and 35 years-old, one year ago started this new and wonderful adventure. Their passion for fashion and above all for accessories started since they were very young, thanks to their grandmother who was the owner of a well-known fashion tailoring in the center of Milan and also thanks to their mothers both involved in the creativity field.
The idea of ​​the bracelets was born totally by chance (and by the desire to do something together): after a course in Fashion Design at the New Academy of Fine Arts in Milan, going to buy the components to decorate a skirt, one of the two cousins ​​remained very impressed by the crystals and the viscose in fluo colors and she "literally" built two bracelets for herself.
Just thanks to these two bracelets the magical project has started: friends, then friends of friends began to ask them, and in less than a month LV bracelets appear in some stores in three different cities: Milan, Forte dei Marmi and Santa Margherita Ligure.
The World of Fashion Blog has been the springboard (the first to wear a LV bracelet has been Chiara Ferragni) and in one year they are "grown" so ans so much: now LV is present in 50 stores across Italy , and also in the ecommerce site (www.francescaerre.it) where each of us will have the opportunity to create our own personalized bracelet.
They have recently also launched an exclusive line embellished with the silver iconic bolt for Cloister, a wonderful shop in the heart of Milan.
The new bolt in silver, made entirely by hand by the two creators, was another incentive to enlarge the collection with new materials - even precious!
The inspiration for each new model comes from the "desire for color", even and especially during the winter, when the best way to give "light" is using crystal bracelets and fill our wrists!
The most important factor is definitely the quality in terms of materials used, in terms of making and of finishing (this helps to guarantee the durability). The products are entirely handmade and 100% Made in Italy.
Obviously, there are a lot of new projects  to discover! I'm sure that if you have a look at LV website you will totally fall in love with the entire collection.
Trust me!!!
 
Un’altra scoperta piacevole che voglio condividere con voi. Un brand scoperto per caso tramite il magico Instagram, una coppia di cugine milanesi che stanno lentamente spopolando e che ve lo assicuro, sono simpaticissime.
Laura e Veronica, 27 e 35 anni,  un anno fa hanno iniziato questa nuova e meravigliosa avventura.
La loro passione per la moda ed in particolare per gli accessori nasce da piccole, grazie alla nonna proprietaria di una nota sartoria di moda in centro a Milano ed alle rispettive mamme che non hanno abbandonato il campo della creatività.
L’idea dei bracciali è nata totalmente per caso dal desiderio di fare qualcosa insieme: dopo un corso di Fashion Design alla Nuova Accademia delle Belle Arti a Milano, andando in merceria a comprare dei componenti per decorare una gonna, una delle due cugine è rimasta molto colpita da alcuni cristalli e dalla viscosa nei colori fluo e si è “letteralmente” costruita due bracciali.
Proprio questi due bracciali hanno dato vita al magico progetto: le amiche, poi le amiche delle amiche hanno cominciato a chiederli ed in meno di un mese eccoli comparire in alcuni negozi di tre città diverse : Milano, Forte dei Marmi e Santa Margherita Ligure.
Il  mondo dei Fashion Blog è stato poi lo step successivo ed in parte il trampolino di lancio (la prima ad aver sfoggiato un LV è stata Chiara Ferragni): in un anno sono “cresciute” tanto, ma davvero tanto: eccole presenti in quasi 50 negozi in tutta Italia, per non parlare del sito di ecommerce (www.francescaerre.it) dove ognuna di voi avrà la possibilità di creare il proprio bracciale personalizzato.
Da poco è stata lanciata anche una linea esclusiva impreziosita dall’inconico bullone in argento per Cloister, un meraviglioso negozio di designer nel cuore di Milano.
La realizzazione del nuovo bullone in argento, fatto interamente a mano dalle due creatrici, è stato l’ennesimo incentivo ad ampliare la collezione sperimentando nuovi materiali - anche preziosi!  (Vi dico già che una delle creatrici sta frequentando la Scuola Orafa Ambrosiana e presto sarà Orafa) .
L’ispirazione per ogni nuovo modello viene principalmente dalla voglia di colore, anche e soprattutto durante l’inverno quando il modo migliore per dare “luce” è grazie ai cristalli dei bracciali che riempiono i nostri polsi!
Il fattore più importante nella creazione di un nuovo modello è sicuramente la qualità che va dai materiali impiegati, all’assemblaggio di questi, a tutte le fasi di rifinitura che garantiscono la durata nel tempo.
I prodotti sono interamente realizzati a mano e 100% Made in Italy.
Ovviamente i progetti nuovi in cantiere sono tanti e tutti da scoprire! Sono sicura che se dopo aver letto questo post, date un'occhiata al loro sito vi innamorerete dell’intera collezione!
www.plvmilano.com






b&h

lunedì 17 giugno 2013

RICK OWENS PER ADIDAS

On the heels of Isabel Marant for H&M, comes news of another exciting high-low designer collaboration: Rick Owens is designing a line of running shoes for Adidas, WWD is reporting.
The line will include six styles for men and four for women. The shoes will stick to one silhouette, but be available in a range of fabrics and colors–and by colors, of course, we mean mostly black, grey, white; materials will be a combo of leather, suede, nylon, and canvas
Prices will be solidly between the two retailers’ markets, at $400 to $500 a pop–a bargain, considering Owens’ basketball shoes sell for around $1,200 to $1,600. The collaboration will debut June 27 during Owens’s menswear show.
The reason behind this collaboration? For sure introducing Owens’s designs to a whole new audience but also for a more personal:
“I work out like a fiend but I hate, hate, hate cardio. I realized I’m in my fifties now and I need to do something for my heart and lungs. So, I’ve got to start running,” Owens explained to WWD. “I thought to myself, ‘What shoes am I going to wear running?’ I can’t wear my big chunky basketball shoes–I’d look like a dinosaur running through the Tuileries.”
Owens decided he needed a cool-looking running shoe he could actually, well, run in, and called up Adidas. A collaboration was born.
“I’m not great at collaboration–I get too anal, too detail-oriented and impatient. It’s very innocent on my part–I’m not trying to provoke anyone but it ends up being a mess,” he told the trade. “But Adidas is a classic brand and it reminds me of Eighties hip-hop. They just have an authentic, old-school realness that appeals to me.”

Sulla scia delle fashion collaboration e dopo Isabel Marant per H & M, arriva la notizia di un altro emozionante binomio: Rick Owens ha progettato di una linea di scarpe da corsa per Adidas.
La linea comprende sei modelli per uomo e quattro per donna. Un’unica silhouette, declinata però in una vasta gamma di tessuti e colori, che  variano dal nero, al grigio, al bianco; con combinazioni di pelle, camoscio, nylon e tela.
I prezzi saranno il perfetto punto di incontro tra i 2 brand: dai $ 400 ai $ 500 (un affare considerando che le sneakers di Rick Owens costano circa  $ 1.200!). La collaborazione debutterà il 27 giugno durante lo show Uomo di Owens a Parigi.
La ragione di questa collaborazione? Di sicuro l'introduzione di Rick verso un nuovo pubblico, più street e sporty, ma esiste anche  una motivazione  più personale:
"Mi alleno come un demonio, ma io odio, odio, odio il cardio. Mi sono reso conto che sono vicino ai Cinquanta e ora ho bisogno di fare qualcosa per il mio cuore e per i miei polmoni. Così, ho iniziato a correre ", Owens ha spiegato a WWD. "Ho pensato a me per la realizzazione di questi modelli, 'Che scarpe voglio per correre?' Non posso certo indossare il mio modello da basket ..."
Owens ha deciso che aveva bisogno di una scarpa da corsa dal look cool  ma che fosse anche funzionale allo sport: ed ecco che è nata la collaborazione con Adidas.
"Io non sono facile “nelle collaborazioni”, sono troppo orientato al dettaglio e molto impaziente”ha commentato. "Ma Adidas è un marchio classico che mi ricorda l’hip-hop e l’old-school degli Anni Ottanta": sarà un successo sicuro!

b&h

domenica 16 giugno 2013

SUMMER IS COMING

Finally hot and sun: a very relaxing week end before the fashion week started. Enjoy your Sunday!

Finalmente sole e caldo: un week end super rilassante prima dell'inizio della Fashion Week la settimana prossima. Buona domenica a tutti!






b&h

martedì 11 giugno 2013

NEW FASHION COLLABORATION: ISABEL MARANT X H&M

I really don’t believe it but it so trueeeeeeeeeeee: H&M is proud to announce its autumn collaboration with Parisian designer Isabel Marant. With her effortless style, Isabel Marant has created a widely influential and successful take on Paris chic. Mixing urban attitude, boho elegance and rock ‘n’ roll spirit, she delivers a genuine French allure. For H&M, Isabel Marant will create a wardrobe of must-have pieces inspired by her signature style. 
Available from November 14, 2013, in around 250 stores worldwide and online, the collection features clothing and accessories for women and teenagers. Isabel Marant will also, for the first time, create a collection for men.
“I am flattered by this collaboration. H&M works with the best designers and this invitation is an exciting honour. I aim at creating something real, that women want to wear in their everyday lives, with a certain carelessness, which I think is very Parisian: you dress up, but do not pay too much attention and still look attractive. The collection is infused with this kind of easiness and attitude. Everything can be mixed following one’s own instincts. My take on fashion is all about personality,” says Isabel Marant.
I can’t wait!!!

Ancora non ci credo ma è vero: H&M annuncia uffficialmente la sua prossima collaborazione con la designer francese più in voga al momento, Isabel Marant.
Con il suo stile boho chich, che mischia eleganza e rock’n’roll, sarà in grado di trasmettere la sua allure francese al colosso svedese che ormai vanta collaborazioni sempre più interessanti.
La nuova collezione sarà lanciata il 14 Novembre in 250 Stores e online e sarà composta da abiti, accessori e ci sarà anche una linea maschile.
“Sono lusingata da questa collaborazione. H & M collabora con i migliori designer e questo invito è per me un vero onore. Il mio obiettivo è creare qualcosa di reale, che le donne vogliono indossare nella vita di tutti i giorni, con una certa noncuranza (credo sia molto parigino). Questo sarà il mood della collezione. Tutto potrà  essere mixato :  moda è personalità ", dice Isabel Marant.”
Non vedo l’ora!


b&h

lunedì 10 giugno 2013

BREAKING NEWS

The designer Azzedine Alaia, part of the Richemont group since 2007, is preparing his comeback. In Paris, in September, there will be the opening of the new and first (after the closure of the store in NY in 1992) Alaia flagship store in rue Marignan - behind avenue Montaigne - and an exhibition at the Musée Galliera; now in Los Angeles he has just designed the costumes for The Marriage of Figaro and there is his own exhibition in Düsseldorf. He is also defining the launch of the first Alaia fragrance with BPI.

Emma Hill, creative director of Mulberry, is leaving the house. The designers of the British brand since September of 2008, has just decided to leave and rumors talked about her possible “affinity” to Coach, instead of the former creative director Reed Krakoff, who left the company in late April.
Givenchy jump for the second season the presentation of the Haute couture collection in Paris. The reason is the super-busy schedule that the creative heart of the brand, Riccardo Tisci, faced last year. However this does not mean a definitive interruption of the Haute-couture Collection, but it is just temporary. The fashion house is also launching a new series of watches for men and women, after the interruption of the watch collection in 2009 (sold exclusively at Colette in Paris, Barneys in New York and Beverly Hills, 10 Corso Como in Milan, Boon the Shop in Seoul and Selfridges in London, as well as in some Givenchy selected boutiques before landing on a larger scale this September).

Comme des Garçons in collaboration with the Andy Warhol Foundation has just launched a capsule collection of clothing and accessories in tribute to pop. The line, created for Japan's Golden Week, is made of T-shirts, bags and shoes characterized by the typical pop prints and it will be on sale from June 27 in Comme des Garçons Stores and at the Dover Street Market in Ginza.


NEW OPENING: Pierre Balmain arrives in Milan with his first boutique. The store will open in via Borgospesso, 5 on Saturday, June 22.
Mugler opens its first boutique in Milan under the sign of ITTIERRE. The opening is scheduled for June, 25 - at the end of the  fashion week- in Via Manzoni 30


Lo stilista tunisino Azzedine Alaia, una delle punte di diamante del gruppo svizzero Richemont dal 2007, prepara un ritorno in grande stile. A Parigi, in settembre, l’apertura del nuovo e primo monomarca (dopo la chiusura dello store a NY nel 1992) dietro avenue Montaigne, in rue Marignan e una exhibition al Musée Galliera; ora a Los Angeles in scena con i costumi de Le nozze di Figaro e il 7 giugno a Düsseldorf per la sua mostra. In attesa anche il lancio del profumo - realizzato con Bpi.

Emma Hill, direttore creativo di Mulberry, si separa dalla maison. La designer del marchio inglese dal settembre del 2008, ha deciso di abbandonare e rumors la vedono sempre più vicina a Coach, al posto del resident executive creative director Reed Krakoff, che ha lasciato l'azienda a fine aprile.

Givenchy salterà per la seconda stagione di fila la presentazione della Haute-Couture a Parigi. La motivazione, fanno sapere dalla maison, sta nello schedule frenetico che il cuore creativo del marchio, Riccardo Tisci, ha affrontatato nell'ultimo anno. Questo ad ogni modo non significa una rinuncia definitiva all'alta moda, ma solo temporanea. Gli impegni che hanno assorbito la maison riguardano anche la nascita di una nuova serie di orologi per uomo e donna, dopo l'interruzione della watch collection nel 2009 (venduti in esclusiva da Colette a Parigi, Barneys a New York e Beverly Hills, 10 Corso Como a Milano, Boon the Shop a Seoul e Selfridges a London, oltre che in alcune selezionate boutique Givenchy prima di approdare su più larga scala a settembre).

Comme des Garçons ha collaborato con la Fondazione Andy Warhol per lanciare una capsule di abbigliamento e accessori in omaggio all’artista pop. La linea, creata per la Japan’s Golden week, comprendeT-shirt, borse e calzature caratterizzate dalle tipiche stampe dell’artista pop e sarà in vendita dal 27 giugno negli store Comme des Garçons e a Tokio al Dover Street Market Ginza.

NEW OPENING: Pierre Balmain arriva a Milano con la sua prima boutique. Lo spazio aprirà le porte al civico 5 di via Borgospesso sabato 22 giugno
Mugler aprirà la propria prima boutique a Milano sotto il segno di Ittierre. L’inaugurazione della boutique è prevista  per il prossimo 25 giugno, al termine della fashion week spring-summer 2014, in via Manzoni 30. 

 b&h

 

venerdì 7 giugno 2013

NETALI NISSIM

Today, I wanna talking again about the brand that I have discovered in the last period – thanks to the web.
Accessories are in fashion this year: arms full of bracelets, finger full of rings and neck full of necklaces, chains and pendants!
The market offers a great variety of products  of different price range and today I wanna tell you about a product really high level, which I discovered by accident and I completely fall in love with (I think even you). Talking with the designer, I fall in love even more because the story, the inspiration and the meaning behind every products, increase their magic.I'm talking about Netali Nissim, born and raised in the jewelry world, family and friends work with diamonds, pearls and precious stones and have offices around the world. The father, who is in the field for 45 years, has  always carried her on his trips to India and the Far East in search of beautiful gems that could enhance the Italian craftsmanship. Visiting trade fairs in Hong Kong, Las Vegas, Basel and Vicenza, Netali has often noted that in an “industry whose final consumer is woman”, the majority of agents are men.
Her dream was to create a line of fine jewelry wearable, comfortable and stylish, all made in Italy (not China or Thailand as many do) designed by a woman who loves jewelry for women who love the accessories! Netali Nissim was born by chance: in 2002 her friends have started asking to create some jewelery, considering she is in the industry and she has
good taste. Slowly more and more orders came and in 2003 with her sister Ilanit, she decided to create a line of luxury and quality  jewels to propose to her friends
Finally in 2009 the brand Netali Nissim was founded, with the first showroom in New York, in the heart of the Upper East Side (on 62 and Madison), a sort of  lounge for Italian and American customers.
The materials used are only 18 kt gold and diamonds of the best quality.
The main line of the brand NN is called "Protect Me" and represents a series of bracelets with the shape of eyes in different sizes and colors.
The fish eye in Middle Eastern culture, serves
to protect against the evil eye ... like our good luck amulet.The myth says that as the fish are hidden in the sea, they are the only living beings who are able to procreate in thousands at a time.Historically offspring is synonymous with wealth, and it explains the use of the eye to protect us from the eyes of others!
Combining the symbol of the eye that typically found in Greece and Turkey, with  the quality and design made in Italy , the' Protect Me” collection was born."My greatest success is seeing people wearing my design pieces anytime, anywhere. You have created an elite group of globe trotter people that are able to recognize my bracelets, unow status symbol of luxury and timeless fashion. My daughter wears a pair of bracelets since she was 6 months, and she never take them off.

For now we are concentrating on the distribution and e-commerce, which now is developing also here in Italy! Our products are sold in the United States, Europe and the Middle East, and hopefully soon also in the East." said Netali.
Well I think you will not need any further comment to explain this AMAZING product.


Ho deciso di continuare a parlarvi dei brand che ho scoperto nell’ultimo periodo e che mi hanno colpita.
La moda dell’accessorio impazza alla grande: sempre di più le braccia si riempiono di bracciali, le dita di anelli ed il collo di collane, catenine e ciondoli!
Il mercato offre veramente di tutto ai prezzi più disparati e oggi voglio parlarvi di un prodotto realmente di alto livello, scoperto per caso e di cui mi sono completamente innamorata; intervistando la creatrice poi, me ne sono innamorata ancora di più perché la storia, l’ispirazione e il significato dietro ad ogni prodotto, non fa che accrescerne la magia.
Sto parlando di Netali Nissim, nata e cresciuta nel mondo della gioielleria, familiari ed amici sono commercianti di diamanti, perle e pietre preziose con uffici in tutto il mondo. Il padre che è nel mestiere da 45 anni, l’ha sempre portata con sé nei suoi viaggi in India e in Oriente alla ricerca di gemme meravigliose che potessero valorizzare le creazioni dell’artigianato italiano. Durante le visite alle fiere di settore tra Hong Kong, Las Vegas, Basilea e Vicenza, Netali è spesso rimasta perplessa dal fatto che in un’ industria il cui consumatore finale è la donna, la maggior parte degli agenti dedicati fossero uomini.
Il suo sogno era quello di creare una linea di alta gioielleria portabile, comoda e di design, tutta made in Italy (non Cina o Thailandia come fanno in molti) pensata da una donna che ama i gioielli per le donne! 
L'idea Netali Nissim nasce per gioco: intorno al 2002 le amiche hanno cominciato a chiederle di creare per loro  gioielli su misura, essendo del settore e avendo buon gusto. Pian piano le richieste sono cresciute e nel 2003 con la sorella Ilanit ha deciso di creare una linea di lusso e qualità da proporre alle amiche, risparmiando lo sforzo di fare un oggetto alla volta.
Finalmente nel 2009 nasce il marchio Netali Nissim, a New York, nel cuore dell'upper east side, sulla 62 e la Madison con il primo showroom monomarca, un salotto all'italiana per ricevere la clientela americana piu' esigente e di buon gusto. 
I materiali utilizzati sono solo oro 18 kt e diamanti di qualità impeccabile... Progetti futuri? Sempre ala ricerca di nuove idee, che non vadano mai a scontrarsi con i criteri di alta qualità del brand.
La linea che caratterizza il marchio NN si chiama "Protect Me" e rappresenta una serie di braccialetti a forma di occhi in diverse misure e colori. L'occhio di pesce nella cultura mediorientale, serve a proteggere contro il malocchio... un po' come il nostro cornetto.
Il mito dice che siccome i pesci sono nascosti nel mare, sono gli unici esseri viventi che riescono a procreare in migliaia alla volta. Storicamente prole è sinonimo di ricchezza, e da qui deriva l'uso dell'occhio per proteggerci dagli occhi degli altri!
Unendo il simbolo dell'occhio che tipicamente si trova nei mercatini di Grecia e Turchia,alla qualità e al design made in Italy e' nata “Protect Me”, una collezione in continua crescita che piace moltissimo!
“La più grande gratificazione è veder gente che per la strade indossa il tuo design sempre e ovunque, e in un certo senso si è creata una élite di persone che viaggiando per il mondo si riconoscono dai braccialetti che indossano, inconfondibile status symbol di lusso e moda senza tempo, che alcune mamme hanno già passato alla nuova generazione, adattando alcuni modelli anche alle più piccole. Mia figlia indossa un paio di bracciali da quando ha 6 mesi e non li toglie mai ne' per il bagno ne' per l'asilo!
Per adesso stiamo concentrando i nostri sforzi sulla distribuzione, e sull’e-commerce, che ormai sta prendendo piede anche da noi in Italia!
Per ora i nostri prodotti sono in vendita negli Stati Uniti, in Europa e in Medio Oriente, e speriamo presto anche in Oriente.
Bè non credo ci sia bisogno di commentare ulteriormente la meraviglia di questo prodotto.

b&h

 



mercoledì 5 giugno 2013

ARM PARTY

I social network spesso aiutano a creare connection o a scoprire persone o brand che non avresti mai conosciuto.
Tramite Instagram ho conosciuto Sarah Barca, 23 anni, artigiana che ha da poco lanciato Essebì Bijoux – la sua prima collezione di bracciali.
L’estetica? Eccentricità, innanzitutto. Scoprire il piacere di avere al polso l’ultima novità alla moda, cambiandola in base ai propri gusti.
Sarah ha intrapreso quest’attività in maniera del tutto autonoma ed indipendente. La creatività, l'entusiasmo e la tenacia sono i punti di forza che l’hanno spinta a credere in quello che fa!

Social networks often help creating connection or discovering people or brands that you would have never known.
Thanks to Instagram  I have met Sarah Barca, 23 years-old, an artisan who has recently launched Essebi Bijoux - her first collection of bracelets.
The aesthetics? Eccentricity, first of all. Discovering the pleasure of having at wrist the latest fashionable news and change it according to your taste.
Sarah has started this activity in a fully autonomous and independent way. Creativity,'' enthusiasm and tenacity are her strengths that help to follow her dream!
 
 

Come nasce la tua passione per la creazione di bijoux?

Sono sempre stata affascinata dai monili in generale, in quanto li considero accessori fondamentali per dare “il tocco finale”. E’ iniziato tutto per gioco, decisi qualche anno fa di creare gioielli per me stessa ed indossando i miei bijoux mi resi conto che riscuotevano sempre molto successo. Sono state le persone che mi hanno aiutata a riconoscere le mie qualità più autentiche attraverso il loro apprezzamento. Così questo hobby è diventato un vero e proprio lavoro!

How was your passion for creating jewelry born?

I've always been fascinated by jewelry in general, as I consider them essential accessories to give your "final touch". It 'started for fun, I decided some years ago to create jewelry for myself and wearing them I realized that they were very successful among people. So this hobby started becoming a real job!

 
Cosa ti ispira, o da cosa prendi ispirazione per comporre le tue creazioni?

Per me l’ispirazione è qualcosa che nasce da dentro ed è totalmente inaspettata… Vedo un materiale, un colore, un oggetto e me lo immagino rielaborato, trasformato, mio! A volte si parte da un’idea, una tendenza, altre volte tutto si genera da qualcosa che istintivamente mi cattura. Molte idee sono nate anche durante i miei viaggi in Italia ed in Europa ammirando le belle, caratteristiche e suggestive botteghe di alta bigiotteria artigianale.

What does inspire you to compose your own creations?

For me, inspiration is something that comes from my inner side and it is totally unexpected ... I see a material, a color, an object, and I can imagine reworked, transformed, “myself”! Sometimes it starts with an idea, a trend, other times everything is created by something that’s inspired me. Many ideas were born during my travels in Italy and in Europe having a look at the beautiful and charming shops of high handmade jewelry.

 
Cosa ti ha spinto a creare la linea di bijoux SB?

Durante il mio percorso lavorativo, è arrivato un momento in cui ho sentito l’esigenza di creare un logo che identificasse i miei gioielli e che potesse trasformare la mia passione in un vero e proprio brand. Nasce così EsseBì Bijoux, una collezione di bracciali esclusivi dedicati alla donna.

Why have you decided to create the jewelry line SB?

During my working career, I felt the need to create a logo to represent my jewelry that could turn my passion into a real brand. So Essebi Bijoux was born - a collection of exclusive bracelets dedicated to women.


Quali sono i materiali che usi?

Nella realizzazione sono impiegate varie tecniche e materiali diversi di alta qualità, come pietre semipreziose, pietre dure, legno, vetro, cristalli, swarovski, resina e plexiglass. Il ventaglio di proposte è sempre ampio e variegato nel look.

What materials do you use?

In the realization are involved various techniques and materials of high quality, such as semi-precious stones, precious stones, wood, glass, crystal, swarovski, resin and plexiglass.


Quali sono i punti di forza dei tuoi bijoux?

A dominare il trend sono gli charms di varie forme, materiali e colori. Creo modelli fortemente personalizzati, curati nei minimi dettagli e realizzati interamente a mano con grande cura artigianale. Il mio scopo è fornire alle amanti del settore bracciali unici e inimitabili a costi contenuti. L’unico elemento che li accumuna è una medaglia a forma di cuore in cui è inciso il logo. Le medaglie vengono placcate in oro 24 KT e, successivamente, vengono effettuati dei bagli galvanici che proteggono la placcatura più a lungo, allo stesso modo anche la maggior parte degli charms in metallo. Le pietre, inoltre,  non si opacizzano e mantengono la loro brillantezza nel tempo.

What are the strengths of your jewelry?

Charms are the main characters of my creations: there are various shapes, materials and colors. I create highly customized models, with huge attention to details and entirely handmade. My aim is to realize unique bracelets at affordable cost. The only common thing is an heart-shape medal in which is engraved my logo. The medals are plated in 24 KT, the stones maintain their brightness over time.


Che cosa rappresenta per te quest’ attività?

Ho intrapreso quest’esperienza lavorativa volta a consolidare la mia più grande passione nell’ambito della moda, in particolare nel settore della bigiotteria che mi ha sempre affascinato molto. Essa rappresenta il linguaggio tramite la quale mi riesce facile esprimermi  e in cui trova realizzazione la mia creatività, dando forma a tutta la verve giocosa ed innovativa di un’autentica autodidatta.

What does this activities mean to you?

I have decided to start this experience to consolidate my biggest passion for fashion, especially in the field of jewelry. It is my language, my way  to express myself, the realization of my creativity

Dov’è possibile vedere i tuoi bijoux?

Li trovate alla pagina Facebook  EsseBì Bijoux: https://www.facebook.com/pages/EsseBì-Bijoux/526209787409216
Oppure su Instragam e su Twitter.
E allora che ne pensate? Io credo sia davvero positivo pensare che sempre più ragazze decidano di inseguire le loro passioni lanciandosi nel mondo della moda!

Where can I see your jewelry?

You can find them on my Facebook page Essebi Bijoux: https://www.facebook.com/pages/EsseBì-Bijoux/526209787409216
Or on Instragam and on Twitter.
So what do you think about SB? I think it's really positive to think that more and more girls decide to pursue their passions by "jumping" himself into the fashion world.

b&h

martedì 4 giugno 2013

SPRING OR FALL???

The weather is so strange in this period: one day is super hot and the day after is freezing. I have started last week with long sleeve t-shirt and I have ended it with a super short top!

Il clima è così strano in questo periodo: un giorno caldo e un giorno gelo. Ho iniziato la scorsa settimana in maniche lunghe (e addirittura fela per andare a correre) mentre l'ho terminata con un top super estivo!

COLD





HOT




b&h